La storia di ‘Magic'

Alcuni anni fa, io (GLS) ho curiosato atorno mobili che contenevano il PDP-10 di MIT AI Lab e ho notato piccolo interruttore incollato su armatura di un mobile. Era evidentemete un lavoro 'fatto a casa', aggiunto da uno dei hacker del laboratorio (nessuno sapeva chi lo ha fatto).

Non si tocca interruttore sconosciuto su un computer senza sapere a che cosa serve, perché si può mandare in tilt il computer. L'interruttore era etichettato in modo più inutile che si può. Aveva due posizioni e sul suo corpo metallico erano scarabocchiate con matita le parole ‘magico' e ‘più magico'. L'interruttore era nella posizione ‘più magico'.

Ho chiamato un altro hacker intorno per dare un'occhiata. Lui non aveva mai prima visto l'interruttore. L'ispezione da vicino ha rivelato che l'interruttore aveva attaccato un filo solo. Altro capo del filo spariva nel fascio dei fili dentro computer, ma è fatto fondametale d'elettricità che l'interruttore non può fare niente se non con due fili attaccati. Questo interruttore aveva un filo conesso su un lato e nessun filo sul altro lato.

Era chiaro che questo interruttore era un'idea di qualcuno di un scherzo sciocchino. Convinti dal nostro ragionamento che l'interruttore era inoperante, lo abbiamo girato. Il computer era andato in tilt immediatamente.

Immaginatevi nostro totale stupore. Lo abbiamo ???wrote it off??? come coincidenza, ma prima di riavviare il computer abbiamo girato l'interruttore dietro nella posizione ‘più magico’.

Un anno dopo ho raccontato questa storiella ad un altro hacker, David Moon, me lo ricordo. Lui ha evidentemente dubitato della mia sanità mentale o sospettava del mio credo sopranaturale nel potere di quel interruttore o forse pensava che lo sto prendendo in giro con una saga finta. Per convincerlo gli ho mostrato proprio quel interruttore, ancora incollato su armatura del mobile con solo un filo connesso, ancora nella posizione 'più, magico'. Abbiamo esaminato attentamente l'interruttore e la sua connessione unica e abbiamo trovato che altro capo del filo, tuttavia connesso al cablaggio del computer, era connesso sul pin 'ground'[potenziale zero]. Questo decisamente faceva l'interruttore doppiamente inutile: non solo che era elettricamente inoperativo ma era connesso al posto dove non poteva mai influire su niente. Allora lo abbiamo girato.

Il computer era andato in tilt immediatamente.

Qusta volta abbiamo corso per Richard Greenblatt, hacker di MIT da lungo tempo, che era vicino. Nemmeno lui non ha notato mai prima questo interruttore. Lui lo ha esaminato, concluso che era inutile, ha preso un taglierino e l'ha dike via. Abbiamo riavviato il computer e andava bene come mai.

Ancora non sapiamo come l'interrutore mandava in tilt la macchina. C'è una teoria che qualche circuito vicino pin 'ground' era a margine, e girando l'iterruttore cambiava la capacitanza così che rovesciava lo stato del circuito come fosse passato tra esso un pulso di durata di un millionessimo del secondo. Ma non lo sapremo mai con certezza; tutti di noi possiamo dire che l'iterruttore era magico.

Lo tengo ancora nel mio scantinato. Forse sono sciocco, ma di solito lo tengo nella posizione ‘più magico’.

1994: Si presenta un altra spiegazione di questa storia. Notare che il corpo del'interruttore era metallico. Suppuniamo che lato non connesso era attaccato al corpo del'interruttore (normalmente il corpo è connesso ad una uscita separata, ma ci sono eccezioni). Il corpo era connesso allo case del computer, che era, presumibilmente, messo a terra. Il potenziale zero [ground] degli circuiti dentro computer non sono necessariamente sullo stesso potenziale come ground del case, così girando l'iterruttore connette ground degli circuiti con ground del case, causando pulso elettrico che manda la macchina in tilt. Questo era probabilmente scoperto da qualcuno chi ha trovato sulla sua pelle che tra questi due punti c'era differenza di potenziale e chi pio ha messo l'interruttore come scherzo.